Siria. Storia di una rivoluzione dal basso @ Bread&Roses - Spazio di Mutuo Soccorso, Bari [dal 30 settembre su 1 ottobre]

Siria. Storia di una rivoluzione dal basso


375
30
set
 
- 1
ott
18:15 - 23:59

 Pagina di evento
Bread&Roses - Spazio di Mutuo Soccorso
via Giovanni Amendola 189/A, 70126 Bari
Siria. Storia di una rivoluzione dal basso
30 settembre — 1 ottobre 2017
Libreria Pinz Zaum — Bread&Roses

***
Nel febbraio del 2011 ampi settori della società siriana, sull’entusiasmante spinta della primavera araba che sta attraversando l’intera area, iniziano ad avanzare istanze di rinnovamento nei confronti del regime della famiglia Asad che da oltre 40 anni governa con il pugno di ferro il Paese, non solo limitando fortemente le libertà individuali, ma anche depauperando le risorse, privatizzando i servizi pubblici in favore dei profitti di un’oligarchia vicina, e impoverendo sensibilmente il ceto medio.
L’unica risposta di Bashar Al Asad è la repressione nel sangue delle proteste.
Ne nasce un movimento, costruito dal basso, che si autorganizza, e che, sempre più forte e vitale, porta ad una vera e propria rivoluzione. Una rivoluzione che deve fronteggiare da un lato le violenze di un regime pronto a tutto pur di non cedere, finanche di bombardare interi quartieri con armi chimiche e agevolare l’invasione di eserciti stranieri, e dall’altro Daesh che di giorno in giorno rafforza le proprie posizioni anche per responsabilità diretta dello stesso regime.
Una rivoluzione che conosce anche tentativi di censura, insabbiamento e odiosa mistificazione.
Una rivoluzione invece di cui vogliamo parlare, soprattutto mettendone in evidenza le esperienze di autorganizzazione, di costruzione dal basso di un orizzonte collettivo e di istanze di libertà, e facendo emergere la sempre più impellente necessità di una solidarietà internazionalista.

***
▶ Sabato 30 settembre, ore 18.00
presso la Libreria Zaum
via Cardassi 93, Bari

// Docu-film «Caschi Bianchi» di Orlando von Einsiedel (2016)
Un corto che racconta la vita quotidiana dei Caschi bianchi siriani, volontari che soccorrono i civili sotto le bombe.
trailer: youtu.be/qysHppJvy14

// Presentazione del libro «Siria, una rivoluzione rimossa» di Lorenzo Declich (Edizioni Alegre, 2017) assieme all'autore Lorenzo Declich
Introduzione a cura di Bread&Roses

«La Siria oggi è un paese ridotto in macerie in cui più di un terzo della popolazione è fuggito all’estero e almeno un altro terzo ha dovuto abbandonare le proprie abitazioni. Le stime parlano di più di mezzo milione di vittime civili e di circa il doppio fra feriti e mutilati. Tutto questo nella sostanziale indifferenza delle cosiddette “democrazie avanzate”. Ma prima di divenire teatro di questa guerra la Siria ha vissuto, a partire dal 2011, una vera e propria rivoluzione. L’autore racconta la storia di questi anni scegliendo un punto di vista preciso, quello chi chi ritiene che il principale problema della Siria oggi sia il regime di Bashar al-Asad e ne descrive le caratteristiche insieme alle condizioni sociali ed economiche che hanno prodotto la rivolta. Inoltre, smontando alcuni miti e contestando le fonti su cui si basano molti giornalisti – oltre a complottisti di varia risma – l’autore analizza il perché della deriva confessionale del conflitto e gli interessi diversi degli “attori geopolitici” (Stati Uniti, Russia, Iran…). Ma soprattutto rimette al centro del campo visivo i siriani e la loro rivoluzione, unica speranza per il futuro.»

***
▶ Domenica 1 ottobre, ore 17.30
al Bread&Roses — Spazio di Mutuo Soccorso
via Giovanni Amendola 189/A, Bari

// L'altra storia degli scrittori siriani, a cura di Silvia Moresi

«Le letterature sono inestricabilmente legate alle società da cui si originano e, per questa loro caratteristica, sono anche strumenti indispensabili per la costruzione di un racconto altro rispetto a quello proposto dalla storia ufficiale. Nei „piccoli eventi“ narrati da scrittori e poeti sono spesso rintracciabili quei meccanismi e quelle dinamiche da cui potrebbe scaturire un „grande evento“, una rivoluzione, ad esempio. La rivolta siriana viene oggi presentata dai media solo come il prodotto di astuti calcoli politici tra Stati Uniti e paesi del Golfo, ma gli scrittori siriani, da tempo, raccontano un'altra storia, una storia di censura, violenza e carcere, una storia lunga quasi cinquant'anni.»

// Presentazione del libro «Prima che parli il fucile. Omar Aziz e la rivoluzione siriana» del Collettivo Idrisi (Edizioni Mesogea Culture Mediterranee, 2017), con i curatori Caterina Pinto e Lorenzo Declich e Fouad Roueiha di Osservatorioiraq.it

«Il libro racconta la vicenda di Omar Aziz, sessantenne siriano, figlio della borghesia damascena che agli inizi della rivolta, nella primavera del 2011, inizia a ragionare su cosa sia la “rivoluzione” e su come la si possa mettere in pratica. Scrive un vero e proprio manuale non violento sull’auto-organizzazione di una rivoluzione dal basso. Arrestato alla fine del 2012, Omar Aziz muore in carcere nel febbraio 2013, in circostanze mai chiarite.»

// Cena siriana

*L'immagine usata per l'evento è «Tsunami» di Jaber Al-Azmeh
jaberalazmeh.com/
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi più atteso in Bari :

EuroChocolate Perugia - Assisi 14-15 Ottobre BUS da Bari, Molfetta e Trani
Belforte E20
Laghi di Monticchio e Sagra di Rapolla
Viàtius Tour
Sagra della Castagna di Trecchina e Maratea
Ok Travel Agenzia Viaggi
DiVino Eataly! Il Festival del vino di Eataly Bari
Eataly
Nina Zilli live a Modugno // Modern Art Tour
Demodè Club
Napoli Sotterranea - Bus da Bari
Viàtius Tour
Reggia di Caserta - Visita Guidata
Viàtius Tour
Soundscape 2017
Demodè Club